Il format di successo internazionale “Love Museum” arriva finalmente in Italia, con la prima tappa a Palazzo Fondi a Napoli dal 16 settembre 2023 (anteprima stampa 15 settembre ore 11.30) al 7 gennaio 2024. “Love Museum” è il museo dell’Amore Universale: per sé stessi, per la propria famiglia, per gli amici, per il buon cibo, per la natura, per il divertimento e, ovviamente, per l’Arte. Un’esplosione di colori e di divertimento adatta a tutta la famiglia. Ogni dettaglio sarà fotografabile e condivisibile sui social, rendendo il visitatore protagonista dell’esposizione stessa: vieni, scatta, condividi e tagga! Una produzione internazionale Next Exhibition, con il patrocinio della Città di Napoli.

Una straordinaria nuova mostra immersiva: colorata, divertente e soprattutto rigorosamente “instagrammabile”. Il format di “Love Museum” ha riscosso grande successo in tutto il mondo e ora arriva per la prima volta in Italia, facendo tappa in anteprima nella città di Napoli (che ha patrocinato l’iniziativa) riconosciuta sempre di più come città all’avanguardia per la cultura e le nuove tendenze.

Il “Love Museum” racchiude in un unico percorso stanze tematiche e scenari coloratissimi che faranno sognare i visitatori immergendoli in un’esperienza divertente e romantica, da condividere con chi si ama.

Da un tunnel di fiori rosa che avvolgerà il pubblico nei profumi della primavera alla sala del mistero “We are not friends…”, da un’altalena immersa nel verde tra farfalle coloratissime alla sala delle coccole e dei vizi, tra teiera con cioccolata calda, gelati e candies. E ancora un’enorme piscina in cui tuffarsi in un mare di palline colorate, la sala degli specchi dedicata all’amore per sé stessi e l’elegante vasca da bagno immersa in un trionfo di nuvole rosa, protagonista della grafica iconografica dell’esposizione.

Ogni dettaglio sarà fotografabile e condivisibile sui social, rendendo il visitatore protagonista dell’esposizione stessa: vieni, scatta, condividi e tagga!

La produzione internazionale è a cura di Next Exhibition che a Napoli si è avvalsa, per la creazione degli scenari, della collaborazione con Visual Sacs, storica famiglia napoletana di scenografi.

Oltre agli scenari interattivi, presente in mostra un’ampia sezione dedicata alle opere degli artisti contemporanei più famosi che hanno dedicato parte della propria produzione al tema dell’Amore, declinato in diverse cifre stilistiche. Da Britto a Lodola, da Fortuna a Nespolo, passando per Warhol e Banksy.

Partner tecnici della mostra: 958 Santero, Ieri, Oggi, Domani trattoria pizzeria e Cuori di Sfogliatella. Partner sociale: #CuorediNapoli.

La mostra sarà aperta nei seguenti orari: da martedì a venerdì 11 – 19. Sabato 10 – 21. Domenica 11 – 19. Lunedì chiuso. Ultimo ingresso consentito in mostra un’ora prima dell’orario di chiusura.

(Visited 3 times, 1 visits today)
Condividi su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Search Window