La chiusura del passaggio a livello della Cumana presente in via Follieri nei pressi del Tempio di Serapide avvenuta nella tarda serata del 18 aprile scorso, ha generato un enorme disagio per tutte quelle persone, residenti e non, che ogni giorno lo utilizzavano per arrivare nella zona del mercato e del centro storico.

Sulla questione è intervenuto con un post social anche l’ex sindaco di Pozzuoli e attuale consigliere di minoranza, Vincenzo Figliolia. “Voglio esprimere la mia vicinanza ai cittadini scesi in piazza contro la chiusura dello storico passaggio a livello nei pressi del Tempio di Serapide. Leggendo articoli e commenti e ascoltando le parole dei tanti cittadini che mi hanno contattato ho percepito una forte preoccupazione per quanto sta accadendo. Il passaggio in questione interessa un numero considerevole di abitanti della zona e di tanti altri cittadini che ogni giorno lo percorrono per arrivare al centro storico.

Chiuderlo ha significato arrecare disagi considerevoli, in primis ai tanti anziani e ai genitori con passeggini che si servivano di tale passaggio per raggiungere in sicurezza la zona del Tempio di Serapide. Senza contare che in questo modo si è determinata la chiusura anche di una via di fuga in caso di crisi bradisismica – sottolinea l’ex primo cittadino. Tutto questo poco prima del completamento della nuova fermata della Cumana, in seguito alla quale verranno abolite le fermate di Cappuccini in via Napoli e di Pozzuoli in via Sacchini con la conseguente rimozione della strada ferrata in questo tratto.

Ancora qualche anno e il problema del passaggio a livello sarebbe quindi stato risolto definitivamente, invece si è preferito sacrificare il benessere dei cittadini per questioni economiche. Quella per tenere aperti i passaggi a livello nella nostra città è una battaglia che dura da circa sei anni e che può essere vinta solo dimostrando determinazione e autorevolezza. Anche durante i miei mandati da Sindaco si era ipotizzata la chiusura di uno dei passaggi presenti in città in via Pergolesi e in via Follieri.

Mi sono sempre opposto con forza impedendo che tale scenario si verificasse, perché ero certo che tale soluzione avrebbe certamente creato seri disagi e problemi ai miei concittadini. Abbiamo ottenuto tali risultati anche compiendo scelte difficili. Ricordo ancora, per esempio, il durissimo scontro con i vertici Eav che ci fu in sala giunta, alla presenza anche di alcuni assessori, a causa dell’ennesima proposta di chiusura. Pozzuoli e i puteolani sono sempre stati più importanti di qualsiasi interesse economico, personale o aziendale“, ha concluso Figliolia.

L’articolo Passaggio a livello di via Follieri, Figliolia si schiera con i cittadini: “Evitata la chiusura nei miei mandati” proviene da Pozzuoli News 24.

(Visited 1 times, 1 visits today)
Condividi su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close Search Window